Dark Island

DARK ISLAND
The quiet Orkney Islands, north of Scotland, with their fertile agricultural land and fisheries areas, inhabited for over 5000 years, is the seat of the Orkney Brewery, where this original beer is brewed.
The ancient culture of this land, with its values ​​marked by a constant eye to tradition, it is a very important ingredient for the creation of special beers of this brewery. This kind of timeless approach has allowed the Orkney Brewery to win numerous national awards and international.
The Dark Island, in particular, has been honored twice by CAMRA, the Campaign for Real Ale, in 2000 and 2003, as a champion of Scottish beers.

TASTE
Dark ale style, typical of the UK, identifies a beer from the low alcohol content (4.6% ABV.), Smooth and creamy, easy to drink.
The best glass is a tulip glass; the proper serving temperature in order to discover all the aromatic notes is between 6 and 8 ° C.
Beer dark impenetrable, with dark ruby highlights; rich and persistent foam, very firm, almost creamy.
Hints of cocoa powder bitter, smoky and slightly sweet and sour fruity with notes of figs, dates, toffee and licorice. In the mouth it is silky, smooth and remains creamy, successive aromas of coffee and chocolate, followed by figs, dates and dried fruit, with a very attractive malt; the aftertaste is lingering fruit.

MATCHING
We can match the Dark Island with dishes of red meat, aged cheeses and more … Very curious is the match with a classic vincisgrasso Maceratese, just as pleasant in contrast to the bitter herbs of the field. To finish with the desserts: chocolate ciambellone, birramisù orclassic tiramisu.
A match that will make you feel very special Scottish: pour a pint of Dark Island, prepare a glass of Scotch Whisky Highland Park 12 (which is also produced on the Orkney Islands), alternating first sip the beer then whisky and discover a world of similar flavors that enhance each other and make you dream of faraway lands of Scotland.

IN THE KITCHEN
Try replacing the wine marinade for red meat or game with the dark island, while cooking the meat blended with the remaining marinade. When you prepare the saute for the sauce you blend with the Dark Island in place of white wine. To make a great birramisù instead of the classic tiramisu, you can soak the ladyfingers with the Dark Island instead of coffee.

Dark Island is my favorite beer!!!

Fabio Faber

DARK ISLAND
Le tranquille isole Orcadi, a nord della Scozia, con le loro terre agricole fertili e le zone dedite alla pesca, abitate da oltre 5000 anni, sono la sede del birrificio Orkney Brewery, dove si brassa questa originalissima birra.
L’antica cultura di questa terra, con i suoi valori improntati a un costante sguardo alla tradizione, è un ingrediente molto importante per la creazione delle birre di questo speciale birrificio. Questo tipo di approccio senza tempo ha permesso alla Orkney Brewery di vincere numerosi premi nazionali ed internazionali.
La Dark Island, nello specifico, è stata premiata per ben due volte dal CAMRA, Campaign for Real Ale, nel 2000 e nel 2003, come Campione delle Birre Scozzesi.

DEGUSTAZIONE
Dark ale, stile tipico del Regno Unito, identifica una birra dalla bassa gradazione alcolica (4,6% ABV.), liscia e cremosa, dalla facile beva.
Il bicchiere più adatto è un calice a tulipano; la giusta temperatura di servizio per scoprirne tutte le note aromatiche è tra i 6 e gli 8°C.
Birra di colore scuro impenetrabile, con riflessi rubino scuro; schiuma abbondante e persistente, molto consistente, quasi cremosa.
Sentori di polvere di cacao amaro, di affumicato e un lieve fruttato agrodolce con note di fichi, datteri, caramella mou e liquirizia.
In bocca è setosa, rimane liscia e cremosa, si susseguono aromi di caffè e cioccolato, seguiti da fichi, datteri e frutta secca, con un malto molto attraente; il retrogusto è persistente di frutta.

ABBINAMENTI
Possiamo abbinare la Dark Island con piatti a base di carne rossa, di formaggi stagionati e saporiti e non solo… Molto curioso è l’abbinamento con un classico vincisgrasso alla maceratese, altrettanto piacevole in contrasto all’amaro delle erbe di campo. Per finire con i dolci: ciambellone al cioccolato, birramisù o tiramisù classico.
Un abbinamento speciale che vi farà sentire molto Scottish: versate una pinta di Dark Island, preparate un bicchiere di Scotch Whisky Highland Park 12 (anch’esso prodotto sulle isole Orcadi), sorseggiate alternando prima la birra poi il whisky e scoprirete un mondo di aromi simili che si esaltano reciprocamente e vi faranno sognare le lontane terre scozzesi.

IN CUCINA
Provate a sostituire il vino nella marinatura di carni rosse o selvaggina con la dark island, durante la cottura sfumate la carne con la restante marinatura. Quando preparate il soffritto per il ragù potete sfumare con la Dark Island in sostituzione del vino bianco.
Per fare un ottimo birramisù invece del classico tiramisù, potete bagnare i savoiardi con la Dark Island invece del caffè.

Dark Island è la mia birra preferita!!!

Fabio Faber

image

Advertisements

Me

I’m Fabio, I’ve been working in the restaurant business for more than twenty years, I’ve got up all sort of things in the dining room and kitchen, I’m very curious and greedy, I love good food and good drink, I love to satisfy the stomach every day but especially the brain.
This blog is dedicated to beer, that is always my great passion, and everything that surrounds it, I wish to offer good and tasty news about it.
Slainte maith!


Mi chiamo Fabio, lavoro nella ristorazione da più di venti anni, ne ho fatte di cotte e di crude sia in sala che in cucina, sono molto curioso e goloso, amo il buon cibo e il buon bere, amo saziare ogni giorno lo stomaco ma soprattutto il cervello.
Questo blog è dedicato alla birra, che è la mia più grande passione da sempre, e tutto ciò che la circonda, il mio desiderio è quello di proporvi buone e gustose notizie a riguardo.
Slainte maith!