Nitro Stout

Girovagando per beerattraction 2019, scopriamo un simpatico personaggio in uno stand, che ci ferma e ci offre una birra chiedendo le nostre preferenze: io chiedo la più dolce e lui ci offre la sua Nitro Stout, prima release e senza nome… era il birraio di Bevog, emergente e molto promettente birrificio austriaco.

DEGUSTAZIONE

La Nitro Stout, si può definire la stout per eccellenza, grazie all’aggiunta di azoto durante la maturazione in tank, si ottiene una vera irish scura, bassa gradazione alcolica (4.7% A.B.V.) cremosa, dalla schiuma compatta e color nocciola, liscia come vuole lo stile. A naso emergono sentori di caffè, caramella d’orzo e di  liquirizia dolce. In bocca è la birra artigianale più semplice e beverina mai assaggiata, si precepiscono caramello, liquirizia dolce e caffè zuccherato, il finale è leggermente acidulo e fresco e si è pervasi dall’enorme piacere di bere e ribere senza fermarsi.

ABBINAMENTI

L’abbianamento migliore è con le ostriche, poi salmone affumicato, interessante l’abbinamento con la carne al bbq e per finire con dolci cremosi a base di cioccolato e frutta secca.

COCKTAIL DI BIRRA

Riempite un tumbler alto con ghiaccio, versate 2 cl di borghetti, 2 cl irish mist, 2 cl di anisetta meletti, rimpire con la Nitro Stout, volendo si può guarnire il cocktails con panna leggermente shakerata.

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso.

 

Wandering at beerattraction 2019, we discover a nice character in a stand, who stops us and offers us a beer, asking for our preferences: I ask for the sweetest and he offers us his Nitro Stout, first release and no name … He was the Bevog brewer, an emerging and very promising Austrian brewery.

TASTING

The Nitro Stout, can be defined the stout par excellence, thanks to the addition of nitrogen during the maturation in tank, it is obtained a real dark irish, low alcohol content (4.7% ABV), creamy, with a compact and light brown foam, smooth how the style wants. The nose reveals hints of coffee, barley candy and sweet licorice. In the mouth it is the simplest and most drinkable craft beer ever tasted, with caramel, sweet liquorice and sweetened coffee, the finish is slightly acidulous and fresh and it is pervaded by the enormous pleasure of drinking and drinking without stopping.

PAIRINGS

The best accompaniment is with oysters, then smoked salmon, interesting pairing with bbq meat and ending with creamy desserts made from chocolate and dried fruit.

COCKTAIL OF BEER

Fill a high tumbler with ice, pour 2 cl of borghetti, 2 cl irish mist, 2 cl of anisetta meletti, remix with the Nitro Stout, if you want you can garnish the cocktails with lightly shaken cream.

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso.

Kopparberg Premium Cider

Kopparberg Premium Cider

Siamo al Beer Attraction, tra tanti stand di birra scopriamo Kopparberg, produttore di sidro di mele e di pere di origine svedese. Curiosi e golosi ci presentiamo per assaggiare i loro prodotti. Ci propongono due varianti aromatiche del loro sidro di mele (fragola e lime, mirtilli e lamponi). Rimaniamo entusiasti di tanta bontà, bevendo si è pervasi da una piacevole effervescenza che solletica il palato, emergono le dolci note della frutta, il finale è fresco e agrumato e lascia la bocca pulita con la voglia di berne ancora ed ancora.

Per ricambiare la loro gentilezza e disponibilità nel lasciarci assaggiare voracemente i loro prodotti, proponiamo due varianti di un cocktail tipico italiano ma fatto con il loro sidro.

Kopparberg Spritz – In un calice, riempire di ghiaccio, versare 1/3 di aperol, 1/3 di sidro mirtilli e lamponi, 1/3 di soda, guarnire con buccia d’arancia e frutti rossi.

Kopparberg White Spritz – In un calice, riempire di ghiaccio, versare 1/3 di sidro fragola e lime, 1/3 di spumante brut italiano, 1/3 di soda, guarnire con spicchio di lime e una fragola.

Fabio Faber, Ivan 42, Al Fonso

 

Kopparberg Premium Cider

We are at Beer Attraction, among many beer stands we discover Kopparberg, producer of apple cider and pears of Swedish origin. Curious and greedy we introduce ourselves to taste their products. They propose two aromatic versions of their apple cider (strawberry and lime, blueberries and raspberries). We remain enthusiastic about so much goodness, drinking is pervaded by a pleasant effervescence that tickles the palate, emerge the sweet notes of fruit, the finish is fresh and citrus and leaves the mouth clean with the desire of drinking more and more.

To return their kindness and willingness to let us taste their products voraciously, we offer two variations of a typical Italian cocktail but made with their cider.

Kopparberg Spritz – In a glass, fill with ice, pour 1/3 of aperol, 1/3 cider blueberries and raspberries, 1/3 of soda, garnish with orange peel and red fruits.

Kopparberg White Spritz – In a glass, fill with ice, pour 1/3 of strawberry and lime cider, 1/3 of Italian brut sparkling wine, 1/3 of soda, garnish with lime wedge and a strawberry.

Fabio Faber, Ivan 42, Al Fonso