Nitro Stout

Girovagando per beerattraction 2019, scopriamo un simpatico personaggio in uno stand, che ci ferma e ci offre una birra chiedendo le nostre preferenze: io chiedo la più dolce e lui ci offre la sua Nitro Stout, prima release e senza nome… era il birraio di Bevog, emergente e molto promettente birrificio austriaco.

DEGUSTAZIONE

La Nitro Stout, si può definire la stout per eccellenza, grazie all’aggiunta di azoto durante la maturazione in tank, si ottiene una vera irish scura, bassa gradazione alcolica (4.7% A.B.V.) cremosa, dalla schiuma compatta e color nocciola, liscia come vuole lo stile. A naso emergono sentori di caffè, caramella d’orzo e di  liquirizia dolce. In bocca è la birra artigianale più semplice e beverina mai assaggiata, si precepiscono caramello, liquirizia dolce e caffè zuccherato, il finale è leggermente acidulo e fresco e si è pervasi dall’enorme piacere di bere e ribere senza fermarsi.

ABBINAMENTI

L’abbianamento migliore è con le ostriche, poi salmone affumicato, interessante l’abbinamento con la carne al bbq e per finire con dolci cremosi a base di cioccolato e frutta secca.

COCKTAIL DI BIRRA

Riempite un tumbler alto con ghiaccio, versate 2 cl di borghetti, 2 cl irish mist, 2 cl di anisetta meletti, rimpire con la Nitro Stout, volendo si può guarnire il cocktails con panna leggermente shakerata.

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso.

 

Wandering at beerattraction 2019, we discover a nice character in a stand, who stops us and offers us a beer, asking for our preferences: I ask for the sweetest and he offers us his Nitro Stout, first release and no name … He was the Bevog brewer, an emerging and very promising Austrian brewery.

TASTING

The Nitro Stout, can be defined the stout par excellence, thanks to the addition of nitrogen during the maturation in tank, it is obtained a real dark irish, low alcohol content (4.7% ABV), creamy, with a compact and light brown foam, smooth how the style wants. The nose reveals hints of coffee, barley candy and sweet licorice. In the mouth it is the simplest and most drinkable craft beer ever tasted, with caramel, sweet liquorice and sweetened coffee, the finish is slightly acidulous and fresh and it is pervaded by the enormous pleasure of drinking and drinking without stopping.

PAIRINGS

The best accompaniment is with oysters, then smoked salmon, interesting pairing with bbq meat and ending with creamy desserts made from chocolate and dried fruit.

COCKTAIL OF BEER

Fill a high tumbler with ice, pour 2 cl of borghetti, 2 cl irish mist, 2 cl of anisetta meletti, remix with the Nitro Stout, if you want you can garnish the cocktails with lightly shaken cream.

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso.

Advertisements

Santa Morte

Il birrificio Abruzzese La Casa di Cura è nato da pochi anni (2013) ed è già sulla bocca di tutti. Grazie alla birreria Beer Bang di Macerata, abbimo avuto l’occasione di passare una bellissima serata a bancone con i ragazzi de La casa di Cura e di bere insieme l’ultimo fusto della Santa Morte, la Russian Imperial Stout nata dalla loro collaborazione con altri 3 birrifici (Tatuaje, Holy Wood, Opperbacco), unica release!

DEGUSTAZIONE

La Imperial Stout, tipico stile del Regno Unito, nel 1700 prima delle guerre napoleoniche, veniva esportata fino in Russia, era molto apprezzata per la sua aromaticità ma soprattutto per il piacevole tenore alcolico.

La Santa Morte si presenta di un bel colore nero profondo con riflessi rubino e schiuma color nocciola. E’ aromatizzata con genziana e foglie di tabacco ed è una esplosione di aromi avvolgenti. A naso emergono caramella d’orzo, liquirizia e leggero caffè, olive nere, pepe neroe un delicato dattero dolce sul finale. La bocca è subito pervasa dall’impatto alcolico, poi si percepiscono l’aroma e l’amaro della genziana, a seguire seguire foglia di tabacco, il finale è secco e asciutto ma rimangono presenti una leggera liquirizia e l’aroma e la piccantezza del pepe nero.

ABBINAMENTI

Una birra da meditazione da abbinare ad un buon sigaro, dolci al cioccolato, sacher torte o pasticceria secca.

COCKTAIL DI BIRRA

Preparare gli giredienti per un buon Irish coffee ma togliete il caffè e aggiungete la Santa Morte!

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso

 

The Abruzzese Brewery La Casa di Cura was born a few years ago (2013) and is already on everyone’s lips. Thanks to the Beer Bang brewery in Macerata, we had the opportunity to spend a wonderful evening at the bar with the guys from La Casa di Cura and to drink together the last stem of the Santa Morte, the Russian Imperial Stout born from their collaboration with others 3 breweries (Tatuaje, Holy Wood, Opperbacco), the only release!

TASTING

The Imperial Stout, typical style of the United Kingdom, in the 1700s before the Napoleonic wars, was exported to Russia, was highly appreciated for its aroma but above all for its pleasant alcohol content. The Santa Morte has a beautiful deep black color with ruby ​​reflections and hazelnut foam. It is flavored with gentian and tobacco leaves and is an explosion of enveloping aromas. A nose reveals barley candy, licorice and light coffee, black olives, black pepper and a delicate sweet date on the finish. The mouth is immediately pervaded by the alcoholic impact, then the aroma and the bitterness of the gentian are perceived, followed by tobacco leaf, the finish is dry and dry but a slight licorice remains and the aroma and spiciness of the black pepper.

PAIRINGS

A meditation beer to combine with a good cigar, chocolate desserts, sacher cakes or dry pastries.

BEER COCKTAIL

Prepare the ingredients for a good Irish coffee but remove the coffee and add the Santa Morte!

Fabio Faber, Ivan Forti, Al Fonso

Kopparberg Premium Cider

Kopparberg Premium Cider

Siamo al Beer Attraction, tra tanti stand di birra scopriamo Kopparberg, produttore di sidro di mele e di pere di origine svedese. Curiosi e golosi ci presentiamo per assaggiare i loro prodotti. Ci propongono due varianti aromatiche del loro sidro di mele (fragola e lime, mirtilli e lamponi). Rimaniamo entusiasti di tanta bontà, bevendo si è pervasi da una piacevole effervescenza che solletica il palato, emergono le dolci note della frutta, il finale è fresco e agrumato e lascia la bocca pulita con la voglia di berne ancora ed ancora.

Per ricambiare la loro gentilezza e disponibilità nel lasciarci assaggiare voracemente i loro prodotti, proponiamo due varianti di un cocktail tipico italiano ma fatto con il loro sidro.

Kopparberg Spritz – In un calice, riempire di ghiaccio, versare 1/3 di aperol, 1/3 di sidro mirtilli e lamponi, 1/3 di soda, guarnire con buccia d’arancia e frutti rossi.

Kopparberg White Spritz – In un calice, riempire di ghiaccio, versare 1/3 di sidro fragola e lime, 1/3 di spumante brut italiano, 1/3 di soda, guarnire con spicchio di lime e una fragola.

Fabio Faber, Ivan 42, Al Fonso

 

Kopparberg Premium Cider

We are at Beer Attraction, among many beer stands we discover Kopparberg, producer of apple cider and pears of Swedish origin. Curious and greedy we introduce ourselves to taste their products. They propose two aromatic versions of their apple cider (strawberry and lime, blueberries and raspberries). We remain enthusiastic about so much goodness, drinking is pervaded by a pleasant effervescence that tickles the palate, emerge the sweet notes of fruit, the finish is fresh and citrus and leaves the mouth clean with the desire of drinking more and more.

To return their kindness and willingness to let us taste their products voraciously, we offer two variations of a typical Italian cocktail but made with their cider.

Kopparberg Spritz – In a glass, fill with ice, pour 1/3 of aperol, 1/3 cider blueberries and raspberries, 1/3 of soda, garnish with orange peel and red fruits.

Kopparberg White Spritz – In a glass, fill with ice, pour 1/3 of strawberry and lime cider, 1/3 of Italian brut sparkling wine, 1/3 of soda, garnish with lime wedge and a strawberry.

Fabio Faber, Ivan 42, Al Fonso

70% DI NOSTALGIA DI BAMBERGA

70% DI NOSTALGIA DI BAMBERGA

“Da tempo produciamo birra per passione, ma non lo diciamo in giro”, così si presentano al popolo assetato di birra, i folli birrai di questo birrificio oltre confine (Repubblica di San Marino). Riammessi tra i birrifici italiani dall’organizzazione del Beer Attraction, hanno presentato ottime birre tutte in stile. Oggi vi parliamo della loro Rauch Bier.

DEGUSTAZIONE

La Rauch Bier è uno stile tipico tedesco, precisamente della zona di Bamberga. Perchè le birre di Bamberga sono affumicate?  Il caratteristico aroma affumicato della birra viene dato dalla maltazione dell’orzo su fiamma viva invece di utilizzare l’essicazione al sole.
Al naso abbiamo sentori di latticino a pasta semi morbida come provola o scamorza affumicata.
Alla bevuta troviamo una piacevole effervescenza, note di malto e caramello, formaggi affumicati con un finale luppolato.
Avvolgente ma non eccessivo il retrogusto affumicato e grazie al finale secco ti fa tornare la voglia di berne ancora.

ABBINAMENTI

Fonduta Valdostana, pesce affumicato, salsicce della Franconia, barbecue.

IN CUCINA

Sfumate con la Rauch un risotto con radicchio e salsiccia, e se volete potete anche bollirci il riso. Usiamola per marinare la selvaggina, o per marinare la carne per un barbecue. Prepariamoci anche l’intingolo per il barbecue.

P_20190219_111010_vHDR_Auto_HPP_20190219_111944_vHDR_Auto_HP

Fabio Faber, Ivan Forti, Alfonso Di Gianvito

Nuzziale

NUZZIALE

Il birrificio agricolo Oltremondo nasce nel 2011 in provincia di Pesaro, vive così tanto visceralmente il concetto di azienda agricola da definirsi birrificio contadino. I giovani fondatori del birrificio Oltremondo sono fortemente spinti dall’amore per il proprio territorio e dai frutti della loro terra ricavati dal duro lavoro contadino. I ragazzi si lasciano ispirare dagli stili di birra europei e brassano fin da subito ottime birre ma con materie prime di produzione propria. Oggi assaggeremo la Nuzziale, la barley wine in edizione limitata.

DEGUTAZIONE
Il barley wine o barleywine (letteralmente “vino d’orzo” in italiano) è un tipo di birra ad alta fermentazione di origine britannica. Ha questo nome perché è la birra che si accosta di più al vino sia per i sapori che per il tasso alcolico che risulta elevato rispetto alla media delle birre. È una birra che se lasciata invecchiare migliora nel sapore. La Barley wine va servita in un calice da vino o da brandy ad una temperatura tra i 12 e i 15°C.
La Nuzziale, grado alcolico 9%, è di un bel colore ambrato con riflessi ramati, la schiuma è fine e compatta, già ad occhio si nota una birra densa e corposa, A naso si percepiscono note di liquore alle mandorle e una leggera ossidazione. In bocca è vellutata, emergono note di frutta candita e agrumi, di vino cotto e miele, l’amaro è pungente e netto, il finale è leggemente astringente.

ABBINAMENTI
La Nuzziale è una birra che si beve bene da sola, è una birra da divano, ma in realtà si abbina bene a formaggi stagionati, al patè e foie gras, ai dolci come biscotti secchi e crostate con la marmellata.

IN CUCINA
Quando preparate un frustingo, dolce tipico marchigiano, la ricetta prevede il pane raffermo tagliato finemente ed ammorbidito in una sorta di brodo di fichi secchi mescolato a mosto cotto (nelle Marche chiamato sapa), al quale vengono aggiunti frutta secca, cioccolato e spezie. Provate a sostituire in parte o del tutto il mosto cotto con la Nuzziale e godrete di una esperienza culinaria unica.

COCKTAIL DI BIRRA
Negroni Oltremondo, è la mia versione di Negroni Sbagliato dedicato a questo birrificio.
Sostituite il prosecco con la Nuzziale e guarnite con arancio candito. Cheers!!!

Fabio Faber

________________________________________

NUZZIALE

The Oltremondo agricultural brewery was born in 2011 in the province of Pesaro, so much viscerally lives the concept of a farm to be called a farmer brewery. The young founders of the Oltremondo brewery are strongly driven by the love for their land and the fruits of their land made from the hard work of peasantry. The guys let themselves be inspired by European beer styles and they have been brewing immediately with good beers but with raw materials of their own production. Today we will taste Nuzziale, the limited edition barley wine.

TASTING
Barley wine or barleywine is a type of high-fermented beer of British origin. It has this name because it is the beer that gets closer to the wine both for flavors and for the alcohol rate. It is a beer that, if left to age, improves in flavor. The Barley wine is served in a wine glass or brandy glass at a temperature between 12 and 15 ° C.
The Nuzziale, 9% alcohol content, is of a nice amber color with copper reflexes, the foam is fine and compact, you already notice a dense, thick beer. Nose notes of almond liquor and slight oxidation. In the mouth is velvety, notes of candied fruit and citrus fruits, cooked wine and honey, the bitterness is pungent and clear, the final is slightly astringent.

PAIRING
The Nuzziale is a beer that you drink alone on its own, it is a sofa beer, but it matched well with seasoned cheeses, paté e foie gras, sweets like dried biscuits and tarts with jam.

IN THE KITCHEN
When preparing a frustingo, typical cake from Marche region, the recipe provides the stale bread finely chopped and softened into a sort of dried figs broth mixed with cooked must (in the Marche called sapa), to which dried fruit, chocolate and spices are added. Try replacing some or all of the cooked must with the Nuzziale and enjoy a unique dining experience.

BEER COCKTAIL
Negroni Oltremondo, is my version of Negroni Sbagliato dedicated to this brewery.
Replace the prosecco with Nuzziale and garnish with candied orange. Cheers !!!

Fabio Faber

Metodo Classico Riserva 2015 Baladin

METODO CLASSICO BALADIN

Il birrificio Baladin, in grado di approfondire ed ampliare il
concetto di birra artigianale fondendo antico e moderno, grazie agli
anni di esperienza e al legame con il territorio, ha creato la birra
Metodo Classico, la prima birra italiana realizzata con la tecnica di
produzione del vino spumante.

DEGUSTAZIONE
La Metodo Classico Riserva 2015 (prodotta il 12/05/2015) è stata
lasciata sui lieviti per 18 mesi, di seguito è stata fatta la
sboccatura (eliminare il lievito in eccesso) dal 31/10/2016 al
29/12/2016.
Il risultato è una birra di elevata gradazione alcolica (10% ABV), di
colore dorato e dal perlage fine ed elegante, a naso si precepiscono
frutti come albicocca e pesca, leggero erbaceo e note di miele, in
bocca l’impatto iniziale è acidulo poi emergono albicocca secca, una
piacevole nota ossidata e lattica, leggero amaro, il tutto completato
dalla sensazione calda dell’alcol e dal finale secco pulente e rinfrescante.
SI consiglia di bere questa birra su un bicchiere Teku (calice da
degustazione di birra) o su un ampio flute ad un temperatura di
servizio tra i 10 e i 12 °C.

ABBINAMENTI
La Metodo Classico si abbina bene ai crostacei, a carne come agnello o
capretto, ai dolci a base di cioccolato e le crostate classiche.
Non vi resta che sperimentare e decidere con cosa la preferite.

IN CUCINA
Bevetela anche mentre cucinate…

COCKTAIL DI BIRRA
Bier Royal, la versione con la birra del Kir Royal (Champagne e Creme
de Cassis), versare in un flute 1 cl di Creme de Cassis e riempire con
la Metodo Classico.

Fabio Faber
____________________________________________________________

METODO CLASSICO BALADIN

The Baladin brewery, able to deepen and expand the concept of artisan
beers by combining ancient and modern, thanks to years of experience
and the connection with the territory, has created the Metodo Classico
beer, the first Italian beer made with the production technique of
sparkling wine.

TASTING
The Metodo Classico Riserva 2015 (produced on 12/05/2015) was left on
yeasts for 18 months, followed by the disgorging (eliminating excess
yeast) from 31/10/2016 to 29/12/2016.
The result is a high alcoholic beer (10% ABV) of golden color and fine
and elegant perlage, with nose fruits such as apricot and peach, light
herbaceous and honey notes, in the mouth the initial impact is acid
then dry apricot, a pleasant oxidized and lactic, bitter note emerge,
all complemented by the warm feeling of alcohol, refreshing and dry
finish.
It is advisable to drink this beer on a Teku glass (beer tasting
glass) or on a large glass flute at a service temperature of between
10 and 12 ° C.

PAIRINGS
The Metodo Classico Riserva 2015 fits well with crustaceans, meat such
as lamb or kid, chocolate sweets and classic tarts.
You just have to experiment and decide what you like.

IN THE KITCHEN
Drink while you are cooking…

BEERCOCKTAIL
Bier Royal, the version with beer of the Kir Royal cocktail (Champagne
and Creme de Cassis), pour into a glass flute 1 cl of Creme de Cassis
and fill with the Metodo Classico.

Fabio Faber

Innominato

Innominato è la mia prima versione di Negroni Sbagliato con la birra!

Bicchiere: tumbler basso.

Ingredienti: 1/4 di Campari Bitter, 1/4 di Cinzano Rosso, 2/4 di birra Pimpinella del birrificio Le Fate.

Preparazione: miscelare direttamente sul ghiaccio nel bicchiere. Decorare con mezza fetta d’arancia e scorza di limone.

Faber

______________________________________________

Innominato is my first version of Negroni Sbagliato with beer!

Glass: tumbler.

Ingredientes: 1/4 Bitter Campari, 1/4 Red Cinzano, 2/4 Pimpinella beer from brewery Le Fate.

Preparation: mix directly on the ice in the glass. Garnish with half a slice of orange and lemon peel.

Faber

innominato1